Design:
Stefano Getzel



Home page

Profilo societario

Linee di prodotto
Epta
Passport
Volo
Otto
Atollo
Atollo - Home Office
Glast
Archibio
Cross

Qualità

News..

Listini

Info

Referenze

Dove siamo

Sistema di arredi a struttura condivisa CROSS DIREZIONALE
CROSS OPERATIVO



Oggi gli ambienti di lavoro caratterizzati dalla presenza di attrezzature ad alta tecnologia, da frequenti cambiamenti e da strutture organizzative altamente flessibili richiedono sistemi di arredo che possano facilmente assecondare la necessità di cambiamento, che ottimizzino lo spazio disponibile e tutti gli elementi presenti nell'ambiente, mantenendo un habitat ergonomico, piacevole e confortevole.

Per questo Fosam introduce nella sua produzione Cross: un sistema per l'organizzazione del lavoro a struttura condivisa che può ampliarsi tridimensionalmente ed evolversi in base alle esigenze dell'utente, ottimizzando lo spazio disponibile, delimitando aree chiuse negli ambienti open space e configurare posti di lavoro singoli o multipli.
La colonna che in pianta segna una croce è l'elemento base del sistema. Le colonne-montanti vengono collegate fra loro mediante robuste travi metalliche che formano un'intelaiatura sulla quale trovano appoggio i piani e la canalizzazione per il passaggio e la raccolta dei cavi.
Piedi e mensole scorrevoli sul profilo colonna, permettono la regolazione in altezza dei singoli piani: ogni posto di lavoro può essere indipendentemente regolato all'altezza desiderata.


Cross è un sistema fluido, in quanto può crescere verticalmente e orizzontalmente: i piani possono essere aggregati tra di loro, mentre l'allungamento delle gambe che diventano colonne, permette di ottenere spazi funzionali di varie altezze verticalizzando il posto di lavoro.
Cross consente di realizzare spazi di lavoro caratterizzati da un'alta concentrazione di persone che svolgono mansioni diversificate.
È un programma d'arredo che soddisfa le esigenze degli architetti d'interni che devono progettare, ma anche dei facility manager che devono gestire l'ufficio del 3° millennio: grande mobilità per continue trasformazioni dovute ai cambiamenti organizzativi.